La Stagione del Rabarbaro e la sua versatilità

Rhubarb

È la Stagione del Rabarbaro! Vendi più Rabarbaro possibile hai commercanti, una volta che la stagione sarà conclusa non ci saranno più commercianti nel Negozio. Sarai un venditore abbastanza persuasivo?
Devi conoscere bene i tuoi prodotti per venderli più facilmente!
Cosa puoi fare con il Rabarbaro? È così versatile che puoi incorpararlo in una gran verietà di piatti e soddisfare la tua voglia.
Ti insegniamo il nostro preferito!


Cheesecake al Rabarbaro e Zenzero


Quello di cui hai bisogno:

  • 500 g di rabarbaro tagliato in pezzi di 4 cm di lunghezza
  • 150 g di zucchero semolato
  • 1 arancia rossa, pelata e spremuta
  • 1 baccello di vaniglia
  • 100 g di burro fuso più quello per il contenitore
  • 200 g di biscotti allo zenzero
  • 500 g di mascarpone o formaggio morbido
  • 100 g di quark o yogurt naturale denso
  • 1 cucchiaio di pistacchi tritati


Accendi il forno a 200°C/180°C. Fodera una teglia con carta da forno e rimpila con il rabarbaro. Cospargi con lo zucchero, la scorza d'arancia e il suo succo, aggiungi i semi del baccello di vaniglia, copri con un foglio di alluminio e fai cuocere per 20 minuti. Togli dal forno. Fai una purea con un terzo del rabarbaro conservando il resto per la parte superiore.
Imburra una tortiera a cerniera da 20cm. Per preparare la base, metti i biscotti in un robot da cucina e riducili in briciole. Versa in una ciotola e mescola con un pizzico di sale marino. Versa il burro sulle briciole. Mescola il tutto con una forchetta e versalo nella teglia. Batti il lato della teglia con la mano per uniformare le briciole e comprimile delicatamente con il dorso di un cucchiaio grande fino a quando non saranno ben compattate e livellate. Vogliamo che sia ben compattato in modo che si tenga insieme. Mettere in frigorifero a raffreddare.
Per il ripieno, metti il formaggio e il quark (o lo yogurt) in una ciotola o nella ciotola di un mixer e amalgamali, quindi ricopri la base di biscotti e liscia il tutto. Copri con pellicola trasparente e lascia raffreddare per tutta la notte fino a quando non si sarà solidificato. Togli il rabarbaro dal suo sciroppo, versalo in un tegame e portarlo a ebollizione. Fai ridurre per circa 3-5 minuti fino a quando lo sciroppo sarà più concentrato.
Togli delicatamente la cheesecake dalla teglia. Distribuisci il rabarbaro sulla superficie e versa un po' di sciroppo, quindi cospargi di pistacchi e servi.

Contenuti recenti