La Poesia

la poesia

Ciao a tutti Cuoricini belli ♥️, come state? Sono sempre io, la vostra DT. del cuore, un po’ influenzata, ma d’altronde è il periodo.

Oggi sono qui per parlarvi della poesia.

Purtroppo al giorno d’oggi forse è stata un po’ messa da parte, ma secondo me è una delle forme d’amore più belle che ci sia.

La poesia è un insieme di emozioni scritte, si potrebbe pensare che non è per tutti ma è sbagliato, chiunque potrebbe avvicinarsi a questo mondo, basta seguire le

tecniche giuste. 

Scrivere una poesia significa dar parola ad un abbraccio. 

Bisogna usare un linguaggio creativo, dando un legame tra senso e suono a ciò che voglio.

Non ci sono regole per scrivere al meglio una poesia, basta essere se stessi. 

Principalmente le poesie che vengono scritte sono personali, a parte quelle d’amore, ma condividerle con qualcuno è segno di fiducia, perché le cose scritte sono intime. 

La paura principale di chi scrive poesie è il cosiddetto “blocco dello scrittore”,  ma a volte è più facile di quanto si pensi per ricominciare a scrivere, per esempio:

• Inventario: focalizzarsi sulla stagione, su degli eventi, su una melodia;
• Identificazione: scegliere un animale, un elemento naturale con la quale si ha un legame, quindi parlare come se fossimo loro;
• Definizione: aggettivi/parole che descrivono al meglio il nostro soggetto;
• Associazione: un insieme di parole, aggettivi che rispecchiano liberamente la nostra idea;
• Ricordo: elencare i ricordi più recenti su un luogo, una persona, ecc;
• Anafora: le strofe iniziano nello stesso modo;
• Acrostico: i versi della poesia iniziano con l’iniziale di un nome ben preciso. 
 
Tra i poeti più importanti in Italia troviamo: Dante, Petrarca, Foscolo, Ungaretti. 

Voi avete mai sentito parlare di loro? Avete qualche poesia che vi è rimasta nel cuore? 

Fatemelo sapere all’ID: 27738421.

Spero che questo articolo vi sia piaciuto, ci leggiamo il mese prossimo.

Ciao a tutti, DT.•●İϋß¡●•.

Recent content